Dolcetti alle mandorle assortiti – Ricetta Il Cuore in Pentola


Ecco come preparare i dolcetti alle mandorle assortiti, dei pasticcini alle mandorle decorati con frutta secca, frutta candita o zucchero.

Come fare i dolcetti alle mandorle

Come vi ho già accennato, la preparazione dei biscotti è quella di paste dei pasticcini di pasta di mandorle.

In una ciotola mescolate la farina di mandorle con lo zucchero.

In un piatto sbattete gli albumi con qualche goccia di aroma di mandorla fino a farli schiumare.

Mescolate tutto fino ad ottenere un impasto denso e appiccicoso.

impasto per pasticcini

A questo punto avete 2 opzioni: usare la sacca da pasticcere oppure le mani.

Con la sacca da pasticciere usate la bocchetta a stella grande e realizzate dei pasticcini facendo 2 giri.

Potete decorare questi pasticcini con: una mandorla pelata o non, mezza ciliegia candita rossa o verde, un pezzetto di arancia candita.

Questi pasticcini vanno messi in frigo per circa 1 ora e poi, prima di infornarli, vanno cosparsi di zucchero a velo.

decorare dolcetti

Per la preparazione degli altri pasticcini dovrete usare solo le mani.

Per decorare con la frutta secca potete usare: pinoli, pistacchi, mandorle tritate oppure a lamelle.

Vi consiglio di tritare grossolanamente la frutta secca con un coltello e poi di rotolarvi una piccola porzione di impasto.

Eccoli con i pistacchi.

dolcetti con pistacchi

Abbiamo poi la variante con lo zucchero a velo.

In questo caso non dovete fare altro che rotolare la pasta di mandorle nello zucchero a velo e dare ai dolcetti la forma che più vi piace.

Potete farli rotondi oppure irregolari… a voi la scelta.

Se volete, potete realizzare un buco al centro di ogni pasticcino e farcirlo con della marmellata.

Io ho usato quella ai lamponi 😉

dolcetti con zucchero a velo

Esiste un’altra variante con lo zucchero tradizionale che rende i pasticcini ruvidi in superficie.

Anche in questo caso i pasticcini vanno tenuti in frigo per almeno un’ora.

Trascorso questo tempo infornate i dolcetti in forno caldo a 200° ripiano medio del forno per 10 minuti (pasticcini piccoli), 12-14 minuti pasticcini più grandi.

Ricordate che all’interno i pasticcini devono restare morbidi!

Sfornate i dolcetti e lasciateli intiepidire.

Togliete dalla teglia e conservateli in maniera ermetica per preservarne la fragranza.

dolcetti alle mandorla siciliani

Che ne dite, non solo belli da offrire o regalare? 😀

dolcetti alle mandorle

.

Bir cevap yazın

E-posta hesabınız yayımlanmayacak. Gerekli alanlar * ile işaretlenmişlerdir